Ti trovi in:

Progetto "Fai la differenza"

Immagine decorativa

Il Progetto "Fai la differenza" è interamente dedicato alla raccolta differenziata in Val di Sole e racchiude azioni condivise per la riduzione dei rifiuti e per migliorare la qualità della raccolta differenziata.

Il sistema di raccolta differenziata in Val di Sole si è sviluppato dal 2006 con l’apertura dei Centri di raccolta materiali (CR) dislocati nelle amministrazioni comunali e con un sistema di raccolta del residuo (secco) aperto. Si è dimostrato un sistema virtuoso nella qualità dei risultati, ha ottenuto soprattutto nelle località più piccole e meno turistiche picchi di raccolta differenziata oltre il 70%.

La qualità delle frazioni di raccolta ottenuta sono derivate dall’impegno costante della Comunità di Valle nei confronti dei residenti e dall’informazione e sensibilizzazione. Questo progetto punta a proporre azioni di miglioramento nella raccolta differenziata che coinvolgono i cittadini e le scuole del territorio.

 

Il progetto "Fai la differenza", voluto dalla Comunità della Valle di Sole con il sostegno di Studio Vispa prosegue presso gli Istituti della Valle.
Da alcune settimane è iniziato il secondo ciclo di incontri presso tutte le classi delle scuole medie e le classi quinte elementari dell’Istituto Alta Val di Sole e dell’Istituto Bassa Val di Sole.
In questo modo è possibile presentare e coinvolgere i ragazzi spiegando loro cosa significa fare la raccolta differenziata e come contribuire a migliorare il proprio territorio riutilizzando, riciclando e riducendo la produzione di rifiuti. Vengono introdotti in modo proattivo anche i progetti provinciali Ecoacquisti ed Ecoristorazione dedicati alla riduzione dei rifiuti e che hanno avuto un impatto positivo sul territorio.
I bambini delle classi quinte della scuola primaria e le classi prime della scuola secondaria di primo grado saranno coinvolti in una attività di laboratorio: “Da rifiuto a risorsa”. Fantasia e creatività consentono di dare nuova vita agli oggetti che sembrano non servire più a nulla.
Al via anche la presentazione del Contest “Riduci i rifiuti: mettiti in gioco” che verrà attivato a partire da lunedì 07 marzo e che vedrà coinvolti i ragazzi nell’attuazione di una serie di buone pratiche che mirano a ridurre la produzione di rifiuti.

Ecco le iniziative premiabili:

  1. Conferimento rifiuti al CRM
  2. Acquisto di prodotti sfusi e ricaricabili
  3. Riciclo Creativo
  4. Merende con meno imballaggi
  5. Taglia il tubo
  6. Recupero di oli esausti in casa

Ad ogni azione verrà assegnato un punteggio e le 4 classi che totalizzeranno il punteggio più alto verranno premiate.

L'Ecomenù a filiera trentina conquista l'ENAIP di Ossana.
I ragazzi del Centro di Formazione Professionale ENAIP Alberghiero e Ristorazione di Ossana (apre il link in una nuova finestra) hanno realizzato uno squisito Ecomenù a filiera trentina seguendo le indicazioni del disciplinare Ecoristorazione Trentino (apre il link in una nuova finestra).
L'intero menù è stato ideato e creato dai ragazzi in collaborazione con gli insegnati e i cuochi dell'Istituto di Ossana nell'ambito del progetto Fai la differenza promosso dalla Comunità della Val di Sole.
L'intera tavolata è stata curata nei minimi particolari, seguendo il fil-rouge del riciclo e riuso di materiali: il portatovaglioli fatto con un ritaglio della confezione di latte, il portapane costruito con i ritagli del cartone portauova e il centro tavola creato con alcuni ortaggi di stagione.
Presenti al pranzo, servito in modo impeccabili dagli studenti del C.F.P, il Presidente Guido Redolfi e l'Assessore all'ambiente Alessandro Fantelli della Comunità della Val di Sole, Michela Bertagnolli di Studio Vispa e gli insegnanti che hanno seguito il progetto.

 

PERCHE'

Gli obiettivi di questo progetto possono essere racchiusi in questi brevi punti:

  • Raggiungere il 65% di raccolta differenziata in tutto il territorio che ha già una buona media di circa il 62%
  • Ridurre sprechi e migliorare la raccolta differenziata di famiglie e residenti
  • Potenziare l’immagine della Valle di Sole come territorio attento alla tutela dell’ambiente e allo  sviluppo sostenibile, dando continuità agli interventi già adottati dagli  enti locali nel territorio

 

PER CHI?

Questo  progetto  permetterà  di  coinvolgere  e  condividere  le  tematiche  ambientali  con  le  Famiglie, i consumatori  e  coloro  che  praticano  le  scelte  di  acquisto,  gli  Istituti  scolastici,  soggetti  che  coinvolgono  gli studenti le generazioni più giovani della Comunità,i Residenti,le persone che in genere vivono la val di Sole, i Comuni e la Comunità di Valle,i soggetti responsabili della raccolta differenziata e dell’applicazione della tariffa sui rifiuti.

 

COME?

Un percorso di coinvolgimento per promuovere comportamenti e buone pratiche per ridurre l’impatto
ambientale  del  territorio,  aumentare  la  percentuale  di  raccolta  differenziata,  con  particolare  riferimento alla riduzione e corretta gestione dei rifiuti, all’efficienza energetica, ai consumi sostenibili.

Un  Contest  (concorso)  "FAI  LA  DIFFERENZA"  rivolto  agli  studenti  della  scuola  primaria  e  media,  a  cui  si chiede di gareggiare nell’ambito dell’adozione di pratiche  quotidiane  di  sostenibilità  coinvolgendo  le proprie famiglie. L’attività del contest ha la durata di circa 2/3 mesi durante i quali le famiglie dei ragazzi devono  contribuire  al  raggiungimento  di  determinati  risultati.  In  questo  modo  si  sensibilizzano  inuclei famigliari  innescando  una  competizione  positiva  e  divertente,  dove  ciascuna  famiglia  può  contribuire in base ai propri interessi o predisposizioni.
Comunicazione  del  progetto  attraverso  il  coinvolgimento  dei  ragazzi  delle  classi  del  Centro  di  Forma
zione.
Professionale Enaip Alberghiero e Ristorazione di Ossana nella redazione di “eco pillole da pubblicarsi sulle
pagine social della Comunità della Valle di Sole”.

 

QUANDO?

Nel mese di dicembre 2015 sono partiti i primi momenti informativi dedicati alle scuole medie, elementari ed ENAIP. Questi incontri
riguardano la conoscenza dei vari tipi di rifiuti, la spiegazione di come avviene la gestione  della  raccolta  differenziata  sul  territorio  della  Valle di  Sole  e  di  cosa  può  essere  fatto  per migliorarne la riduzione, il riciclo e il loro riutilizzo.
Nelle classi del Centro di Formazione Professionale Enaip Alberghiero  e  Ristorazione  di  Ossana,  sono  stati  presentati  il  marchio  provinciale  per  la  ristorazione sostenibile  Ecoristorazione  Trentino  e  il  marchio  comunitario  per  le  strutture  ricettive  Ecolabel,  per  far comprendere  loro  come  è  possibile  attuare  una  scelta  sostenibile  nelle  attività  che  andranno  a  svolgere finiti gli studi.
Nel  corso  del  mese  di  febbraio  verranno  realizzati  altri  incontri  in  cui  si  parler
à  della  spesa  sostenibile  e verranno realizzati dei laboratori didattici per la creazione di nuovi oggetti attraverso l’utilizzo di materiali  di scarto.
Nella prima metà di marzo 2016 è prevista l’attivazione del Contest “Fai la differenza” dove i ragazzi saranno coinvolti nell’attuazione di una serie di buone pratiche volte alla riduzione dei rifiuti. In base al  punteggio raggiunto da ciascuna classe verranno proclamate  le 4 classi vincitrici che avranno diritto ad un premio.

Foto del progetto