Ti trovi in:

Home » Aree tematiche » Edilizia Agevolata e Pubblica » EDILIZIA AGEVOLATA » Surrogazione mutuo agevolato

Surrogazione mutuo agevolato

Immagine decorativa
Trasferimento mutuo agevolato ad altra banca

Il mutuo agevolato può essere trasferito ad altra banca, purchè convenzionata con la Provincia Autonoma di Trento, a condizione che:

  • la tipologia di contributo pubblico (costante o variabile) rimanga invariata;
  • la surrogazione non comporti costi aggiuntivi a carico del bilancio provinciale;
  • l'importo del nuovo mutuo non sia superiore ad debito residuo pre-surrogazione.

La domanda di surrogazione del mutuo agevolato può essere presentata entro i seguenti termini:

  • dal 15 marzo al 31 maggio: la prima rata con la nuova banca decorre dal 1° luglio successivo
  • dal 15 settembre al 30 novembre: la prima rata con la nuova banca decorre dal 1° gennaio successivo